Ipnositerapia

L'Ipnositerapia è quella pratica clinica che utilizza i fenomeni tipici degli stati di trance ipnotica a scopo terapeutico. Questi stati comprendono un complesso di fenomeni fisiologici e normali tipici del comportamento umano ed animale. L'aspetto più caratteristico di tali fenomeni non è affatto la perdita di coscienza, nè tanto meno la passività del soggetto nella trance ipnotica, quanto il fatto che alcune funzioni psichiche normalmente adibite al controllo cosciente e razionale del comportamento vengono lasciate dalla persona volontariamente in stato di relativamente disattivazione, così da consentire una libertà molto maggiore di espressione alle parti più profonde ed emotive della personalità. Queste sono le parti maggiormente implicate nelle dinamiche creative, quelle in grado di comprendere intuitivamente e simbolicamente la realtà, di influenzare direttamente gli equilibri fisiologici interni, il livello di ansia e gli stati psicosomatici. Sono queste che se da un lato spesso si trovano inibite o bloccate in molte situazioni di disagio ed in svariati problemi di ordine affettivo e relazionale, pure sono quelle che possiedono le risorse e le energie necessarie per il superamento del disagio psicologico o per l'incremento delle performance psico-fisiche (scolastiche, sportive, artistiche, lavorative, ecc.). Infatti come affermava Erickson, uno dei più grandi ipnoterapeuti moderni:

"... la coscienza dell'uomo moderno razionalistico gli permette di sfruttare solo in minima parte le sue risorse mentali"
(Walter Oberhuber 'Ipnosi', FrancoAngeli, 2000 Milano).

Ecco quindi giustificata l'utilità di metodi in grado di fare appello alle parti meno consapevoli della persona per mobilitare tutte le sue risorse, o per dare soluzione ai problemi che egli non ha potuto ancora affrontare solo dal punto di vista razionale o cosciente".


Indicazioni ed applicazioni

In modo particolare l'ipnosi trova applicazione terapeutica in:

  • Disturbi psicologici (ansia, panico, fobia, depressione)
  • Psicoterapia profonda della personalità (ipnoanalisi, regressione, traumi psicologici)
  • Disturbi psicosomatici (ulcera gastroduodenale, gastrite, ipertensione arteriosa ,psoriasi, asma)
  • Disturbi sessuali (funzionali, emotivi, relazionali, ansiosi)
  • Problematiche sanitarie (riabilitazione traumi, preparazione e decorso operazioni chirurgiche)


Altresì l'ipnosi costituisce uno degli strumenti più utili come supporto nell'affrontare: esami scolastici e di abilitazione; esibizioni artistiche musicali e teatrali; prestazioni sportive individuali e di squadra; professioni ad alto livello di stress.

Costituisce poi uno degli strumenti principali utilizzati nel campo della psicologia delle emergenze, nella pianificazione dei soccorsi in caso di calamità, nell'intervento diretto nello scenario del disastro o in missioni umanitarie in zone colpite da guerra o catastrofe internazionale.